Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione
home page » risorse

risorse e materiali utili

risorse e materiali, modulistica, guide e manuali, documenti, sicurezza sul lavoro, privacy, copyright e diritti d'autore, comunicare comunicatori e risorse per i siti web della scuola, informatica web e reti, risorse varie

start

manuali e guide, documenti e materiali

modulistica

informatica, web, copyright

FaqFaq - parole e concetti nel mondo della scuola

  1. contratto di lavoro
  2. certificazione sanitaria
  3. documenti di rito
  4. assenze per malattia
  5. ferie
  6. permessi per assentarsi dal servizio
  7. Istanze On Line (Iol)
  8. ricostruzione carriera
  9. trasferimenti
  10. disoccupazione
  1. graduatorie d'istituto as.2014/2017 : Faq - domande ricorrenti e risposte
  2. conseguenze delle dichiarazioni non veritiere nelle domande di inserimento in graduatoria
  3. errori nelle graduatorie ed effetti sui contratti
  4. incarichi vietati o incompatibili con il servizio nella Pubblica Amministrazione
vedi anche

SitiTematicielenco di siti tematici della Pubblica Amministrazione

In base a quanto stabilito nelle "Linee guida per i siti web della PA 2011" con riferimento al cap.4 "Criteri di indirizzo e strumenti per garantire la qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione" (Tabella 5), ogni sito istituzionale della PA è tenuto ad avere un elenco dei siti tematici in una sezione direttamente accessibile dall'HomePage.

Questo ente NON gestisce, oltre al proprio sito web, altri siti tematici.
A supporto delle proprie attività vengono utilizzati siti e applicativi on-line di altri enti della pubblica amministrazione.
Di seguito un elenco di links utili.
NormAttiva
IstanzeOnLineNoi PA Mef
Indice P.A.QualitaPALineaAmicaRete Qualità Scuola
BussolaTrasparenzaAmministrazione TrasparenteAmministrazione TrasparenteAccesso Civico
Regione del VenetoProvincia di PadovaComune di Padova
Ragioneria Territoriale PadovaAgenzia Entrate
Regione Veneto LavoroVeneto Immigrazione
Miur, portale servizi SidiARea RIServata Usr VenetoInvalsi

sicurezzasicurezza sul lavoro e nella scuola


documenti e materiali
risorse nel web
SicurScuola Veneto

webinformatica, web e rete internet - risorse documenti materiali software

web in cattedra

web a scuola

software open-source

LibreOffice Scribus Calibre e-Book Mozilla Firefox Mozilla Italia Applicazioni Portable Davide, accesso protetto internet per bambini
informatica e risorse nel web

Editoria, Grafica, Multimedia, Copyright

tutorial vari


Accessibilita dei testi Accessibilita dei testi
percorsi di scrittura
Copyright
codice ISBN
risorse nel web

Mestiere di Scrivere Diritto Autore

comunicarecomunicare: comunicativi e comunicatori per il web

I siti web delle pubbliche amministrazioni sono obbligati a rispettare regole di 'buone prassi', codificate nella Legge 4/2004 (Legge Stanca).
Vengono richiamate raccomandazioni del W3C (il consorzio internazionale per lo standard nel web), con un particolare riguardo all'accessibilità ed usabilità di un sito web.
Costruire un sito ben fatto, "a regola d'arte", non è uno sfizio per 'accontentare' i disabili, è un modo innanzitutto per lavorare bene noi stessi e poi un risultato di qualità che premia nei confronti dell'utenza. Soprattutto richiede motivazione di personale adatto, organizzazione efficace dei flussi comunicativi, coscienza ed impegno della dirigenza.

Obiettivi di accessibilità e usabilità, contestualizzati nel nostro ufficio, sono mete ambiziose, forse irraggiungibili in senso assoluto, che richiedono moltissimo impegno ed esperienza.
Creare un sito web semplice, facile da gestire, bello, facile da navigare e possibilmente senza 'barriere architettoniche', deve essere una esperienza interna all'ufficio o scuola, diventando strumento di miglioramento qualitativo e professionale.
Non sottovalutiamo il fatto che un sito web 'indecente' all'utenza dice molto più di quanto si pensi riguardo la qualità complessiva di quell'ente.
Un sito web non può che rispecchiare esattamente le professionalità e l'organizzazione dell'ente che rappresenta e ne mette inesorabilmente a nudo le debolezze strutturali.

Il mondo della rete è in continuo e rapidissimo cambiamento/evoluzione. A breve saranno rilasciate nuove normative riguardanti gli standard di costruzione dei siti web, portando avanti quanto già introdotto con la 'Legge Stanca'. E' necessario essere preparati a questa evoluzione e per raggiungere i nuovi obiettivi bisogna conoscere ed avere esperienza degli standard di riferimento attuali.
Serve una profonda presa di coscienza della necessità di adeguarsi alle norme (ricordiamolo... obbligatorie per i siti delle pubbliche amministrazioni) di accessibilità ed usabilità della legge 4/2004.
strategia e progettazione comunicativa per il web panoramica delle tipologie di siti web
denominazionedescrizionevantaggidifficoltà e problemi
sito 'statico'- concettualmente semplice, è l'insieme di più pagine costruite nel classico formato Html
- non è la 'scappatoia' per ignorare le problematiche di accessibilità, fruibilità o un modo di 'arrangiarsi' con tecniche Html improvvisate usando deprecabili programmi 'visuali' (tipo FrontPage)
- richiede comunque un buon 'progetto comunicativo' di fondo
può essere tenuto da una singola persona o un piccolo team, richiede persone molto motivate, organizzate ed affiatate, coscienti della problematica della comunicazione e delle tecniche comunicative adatte al web necessario un minimo di preparazione tecnica all'Html e l'organizzazione efficace delle problematiche d'ufficio e dei flussi informativi
sito 'statico' con alcune pagine 'dinamiche' un mix tra gestione classica dell'Html statico con l'integrazione di contenuti provenienti da dBase generalmente viene gestito da una persona o un piccolo team - programmazione riservata a tecnici specializzati
- organizzazione delle problematiche dei flussi comunicativi dell'ufficio, con presenza e motivazione del dirigente
sito 'dinamico'come limite massimo si può arrivare a costruire un CMS personalizzato (vedi più sotto) - gestione di utenti autorizzati ad inserire informazioni,
- gestione da dBase delle informazioni
- programmazione riservata a tecnici molto specializzati
- grosso lavoro direttivo, non può essere lasciato all'improvvisazione organizzativa dell'ufficio quindi serve esperienza, motivazione, capacità, presenza costante del dirigente
'CMS' Content Management System

attualmente il più raccomandabile e personalizzabile è WordPress
- un grande contenitore molto complesso progettualmente, che permette una semplice gestione focalizzata sui 'contenuti'
- tutte le procedure avvengono on-line e la gestione direttamente sul server del provider
molti utenti autorizzati (anche suddivisi in tipologie) possono inserire informazioni, che tuttavia vanno ben organizzati e, soprattutto, diretti - complessità del programma, gestibile e personalizzabile solamente da tecnici preparati
- difficoltà nell'organizzare i contenuti per tipologie o settori in quanto i Cms sono principalmente pensati per il 'Blog'
- il Cms 'si sposa' e si è completamente in mano alla piattaforma usata
considerazioni e faq : Frequently Asked Questions - domande e risposte
tra teoria e pratica
Alcune domande da porsi prima di iniziare con un progetto comunicativo per il web, in particolare realizzare un sito web. Sviscerate e capite le problematiche organizzative siamo in grado di comprendere che l'ultimo dei problemi è l'aspetto tecnico vero e proprio. Sito web statico o Cms personalizzato o Cms gratuito gli ultimi dei problemi da risolvere. Possiamo anche risolvere, illusoriamente, di affidare la realizzazione di un Cms personalizzato ad una ditta specializzata (e profumatamente pagata), ma leggiamo l'ultimo punto qui sotto. studiare e guardare le esperienze degli altri tutorial per la scrittura e documenti ben formati tutorial per la costruzione di siti web materiali utili indispensabili

Porte Aperte Web PASW - Porte Aperte sul Web - tutorial per i siti scolastici

Porte Aperte Web

normativa di riferimento


W3Scools WebAccessibile Web Design Web Design PA
risorse nel web per il webmaster